• October 30, 2020
0 Comments

Nell’articolo di oggi vediamo cos’è il design e com’è legato oggi alle discipline grafiche e web, approfondendo soprattutto quest’ultimo, il web design.

Il Design incorpora tutto ciò che riguarda la progettazione grafica, per cui è una branca che riguarda Visual e Graphic Design, Web Design e Adv Design.

Il significato di Design è semplice, significa progettare le basi per una costruzione e successiva realizzazione di un progetto, di qualsiasi tipo e settore, sia per quanto riguarda un oggetto che qualcosa di concettuale.

Di sicuro non possiamo dire che è un processo facile, soprattutto nella fase iniziale che prevede una creazione da zero, come per quanto riguarda un sito web.

Si parte da un’idea che il web designer deve creare per poter poi terminare il suo prodotto e collocarlo sul mercato.

Il web design, ad ogni modo, riguarda qualsiasi creazione e produzione rivolta al mondo del web.

Il design, nel web design, incontra la tecnologia ma allo stesso modo la creatività dell’operatore che va a realizzare un progetto.

Negli anni il concetto del design è molto cambiato e si è esteso a molti campi, dal mondo della progettazione grafica (graphic design) e della comunicazione visiva (visual design), per raggiungere il mondo del web (web design) che abbraccia il mondo della pubblicità web, definita “Adv Design“.

Nel mondo del web design però è incorporato tutto, graphic, visual e adv design, perché fondamentalmente la realizzazione siti web nasce per comunicare, per pubblicizzare ed ha bisogno di un interfaccia grafica che deve essere progettata in modo molto accurato.

Infatti, un web designer deve sapere come destreggiarsi fra loghi, colori, caratteri e font innovativi, impaginazione, nozioni sul branding e nozioni fotografiche e illustrative.

Quando entrate su un sito web, non immaginate tutto ciò che c’è dietro, a meno che non sia il vostro lavoro.

Sottovalutate che dietro un sito ci sia un’architettura ben precisa e una solida struttura per ogni pagina del sito.

Elementi molto importanti come la grafica, i bottoni, le icone, le foto, gli elementi di navigazione, i colori, le forme, rappresentano tutti fattori che a livello visivo sono molto importanti perché riescono a scuotere il lettore, ad incuriosirlo e a portarlo a tornare sul vostro, se risulta interessante e navigabile.
Sono molti quindi i criteri che adottiamo per donare all’utente esterno un’immagine che faccia insorgere un impatto emozionale proprio dentro la mente del visitatore.

Ma questa è solo la carrozzeria della nostra Ferrari, perché sarà fondamentale che l’usabilità del vostro sito web, quindi il suo motore, sia da 10 e lode.
Un buon hosting, un buon dominio e un buon tema in sito web, sono la chiave per una base sulla quale costruire la nostra “Ferrari”.

Ad ogni modo la scelta di diventare web designer non è semplice affatto, bisogna dar dietro davvero a molte cose.

Sicuramente uno dei modi migliori per iniziare il percorso di web designer è apprendere le basi dei concetti base di cui vi abbiamo parlato inizialmente, per cui ci riferiamo a fondamenti di grafica e progettazione.

Primo fra tutti il compito principale del web designer è ideare delle nuove soluzioni per ogni cliente differente che gli si presenta davanti.

Un web designer brillante deve sicuramente essere capace di trovare la soluzione più rapida, semplice e conveniente per la soluzione di un problema, attraverso le sue capacità e i suoi strumenti.
Sarà necessario conoscere il web come le proprie tasche e tutti i fondamenti base che riguardano la grafica e il visual design.

Convenite con noi che pensare di fare il web designer senza saper di com’è costituita una pagina web, la rete e senza saper utilizzare i programmi grafici è pressoché inutile.

Il rischio di ottenere un cliente insoddisfatto sarà davvero grande, non potete proprio pensare di iniziare a progettare dei siti web senza sapere di cosa si tratta.

Sono molti i percorsi formativi che è possibile iniziare, ovviamente non stiamo parlando dei coupon dei corsi che si trovano sul web, quelli che con 50€ vi convincono che potrete diventare dei web designer.

Ci riferiamo a quei corsi di durata mensile, trimestrale, semestrale e annuale che permettono di intraprendere una vera e propria professione.

Quando avrete una buona base teorica e pratica, il vostro processo creativo subirà delle accelerazioni, per cui lasciatevi ispirare e non sforzatevi troppo se all’inizio non avete grandi idee, sappiate che verranno, spesso quando meno ve lo aspettate.